Come compattare i files .pst di Outlook

Ci sono persone che magari da anni utilizzano Outlook memorizzando la posta nel file .pst di default, o in files .pst personalizzati.  Con il passar del tempo, i files pst possono raggiungere dimensioni considerevoli, rendendo lunghe eventuali operazioni di copia, trasferimento o backup.

Non tutti sanno che gli Outlook di tutte le versioni permettono facilmente di compattare i files pst, ottenendo una riduzione di grandezza che spesso raggiunge o supera il 50% della dimensione originale.

Ecco come si può compattare un file pst utilizzando, per esempio, Outlook 2010.

Si accede alle proprietà dell’account di posta (Fig.1 ) :

pst1.jpg    Fig. 1

Si accede poi al Tab “File di Dati”, si seleziona il file PST che si desidera compattare, e si clicca su “Impostazioni” (Fig. 2) :

pst2.jpg    Fig. 2

Nelle proprietà del file di dati Outlook, si clicca “Compatta” (Fig. 3) :

pst3.jpg    Fig. 3

La compattazione può durare più o meno tempo, a seconda della grandezza del file pst (Fig. 4) :

pst5.jpg    Fig. 4

Ecco, nel mio esempio, la grandezza del file Outlook.pst, prima (Fig. 5) e dopo (Fig. 6) la compattazione.  Come si vede, qui la differenza è di pochi Kb (il file dell’esempio era già stato compattato pochi giorni prima), ma in una situazione reale si potrebbero notare riduzioni di grandezza di oltre il 50%

pst4.jpg      Fig. 5

pst6.jpg      Fig. 6

 

Share / Save :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *