Bloccare lo spam interno (dal proprio dominio di posta) in Exchange Server

Questo articolo si applica a : Exchange Server 2007, 2010, 2013,2016 Capita spesso di ricevere mail di spam, dove l’indirizzo di posta del mittente rappresenta un’utenza vostra interna (es. Nomeutente@NomeVostroDominioDiPosta ) o addirittura rappresenta voi stessi (cioè ricevete spam da voi stessi!!!). Questo capita perché gli spammer sono riusciti ad eseguire lo spoofing del vostro indirizzo

Share / Save :

Conoscere i domain controller usati da Exchange

E’ spesso utile conoscere i domain controller che un server Exchange sta utilizzando, in un certo momento. Per esempio, durante una migrazione di Active Directory, durante la quale vengono installati nuovi domain controller, oppure vengono rimossi quelli vecchi, è utile sapere se Exchange ha già iniziato a contattare i domain controller nuovi. Un comando di powershell

Share / Save :

Creazione di un IVR (Response Group) a più livelli in Lync Server 2010/2013 e Skype for Business 2015

In Lync Server 2010/2013 e SFB 2015, è possibile creare un IVR (Interactive Voice Response) tramite strumenti grafici oppure tramite comandi di powershell. Il limite imposto dall’uso degli strumenti grafici è quello di poter creare solo 2 domande con un massimo di 4 risposte possibili per ogni domanda. Se si volesse aumentare il numero delle

Share / Save :

Risolvere i problemi di compatibilità di IE10

Capita a volte che alcune pagine web (spesso quelle contenenti dei filmati) non si visualizzino correttamente in Internet Explorer 10 (installato su Windows 7 o Windows 8). E non sempre, nella barra degli indirizzi della pagina web, è possibile cliccare il pulsante di “Visualizzazione Compatibilità” (Fig. 1) per cercare di ottenere il corretto rendering.      

Share / Save :

Windows Server 2012 R2 alle porte…

Parecchie novità segnalate nella seconda release di Windows Server 2012. Le più interessanti, secondo me, riguardano Hyper-V.  Eccone una veloce panoramica : Nuovo tipo di macchine virtuali creabili (”Generation 2 VMs”) : eseguono boot da UEFI e non hanno devices emulati.  Compatibili solo ad ospitare Windows Server 2012 e Windows 8 come sistema operativo Guest.  Hanno lo “scopo”

Share / Save :

Gestire un server Hyper-V 2008 R2 da Windows 8 : niente da fare!!

Era già da tempo nota questa impossibilità. Malgrado ciò, ho tentato numerose modifiche (sia lato Windows 8 che lato Windows Server 2008 R2), nel tentativo di far funzionare il collegamento. Gli “smanettamenti” hanno riguardato : chiavi di registro regole di firewall Servizi Componenti (DcomCnfg.exe) WMI Niente da fare : tutte le prove hanno dato esito negativo.

Share / Save :

Nuovo corso su Hyper-V 2012

E’ disponibile un nuovo corso interamente dedicato ad Hyper-V 2012.  Il suo nome completo è il seguente : “Course 55021 – Configuring and Administering Hyper-V in Windows Server 2012″ Non è un corso ufficiale Microsoft (il famoso MOC), ma un corso creato da comunità indipendenti, e disponibile nel Courseware Marketplace di Microsoft. Non essendo un

Share / Save :

Risultati contrastanti nelle ricerche multi-mailbox in Exchange 2010

In Exchange 2010, esistono due modi per eseguire ricerche di mail nelle cassette postali : Tramite Exchange Control Panel (ECP) Tramite comando di powershell “Search-Mailbox” Subito una precisazione :  se il comando powershell “Search-Mailbox” (o l’intera sezione di ricerca nel ECP) non dovessero essere disponibili, probabilmente il vostro account non è inserito nel gruppo “Discovery

Share / Save :

Le novità di Windows Server 2012 : Hyper-V Virtual Fibre Channel

Ottima novità di Hyper-V 3.0 : la possibilità di collegare le macchine virtuali direttamente a dispositivi di storage a fibra ottica!! In effetti, molte aziende hanno già investito nell’acquisto di SAN a fibra ottica, per avere un sistema di storage espandibile, ridondante e performante.  E può essere un peccato garantire il collegamento alle SAN FC

Share / Save :

Come compattare i files .pst di Outlook

Ci sono persone che magari da anni utilizzano Outlook memorizzando la posta nel file .pst di default, o in files .pst personalizzati.  Con il passar del tempo, i files pst possono raggiungere dimensioni considerevoli, rendendo lunghe eventuali operazioni di copia, trasferimento o backup. Non tutti sanno che gli Outlook di tutte le versioni permettono facilmente di

Share / Save :